· 

Splendida ,splendente:in forma per il tuo matrimonio.Qualche consiglio di bellezza per la sposa.

Splendida ,splendente:in forma per il tuo matrimonio.Qualche consiglio di bellezza per la sposa.

Eh si, sfruttatemi, ci sto. Anni fa facevo l’estetista, mi occupavo molto spesso delle spose che arrivavano da me  in vista del matrimonio come nuove clienti , o lo erano già da tempo. Molto spesso erano giovani donne che conoscevo da quando andavano alle superiori. Fate due conti...sono stagionatella  ,vero, ma ho tanta tanta esperienza! E’ proprio la mia esperienza come estetista che mi porta,anche adesso,a dare suggerimenti di bellezza alle mie spose.Lo fanno persone che non hanno titoli , non posso farlo io?

Da dove cominciamo?

 

Innanzitutto,se mancano  tre o piu’ mesi, siamo a cavallo. C’è tempo per attuare una strategia mirata.

 

Prima di tutto focalizzerei l’attenzione certamente sul viso, ma quello lo vediamo dopo; soffermiamoci sulla pelle di tutto il corpo. Usciamo da un inverno che ci ha costrette a indossare calze e abbigliamento pesante. La pelle sembra un po’ spenta,opaca. Ha bisogno principalmente di acqua, si,semplicemente acqua; si beve tendenzialmente poco,  aspettiamo di avere sete per bere,  ma quello già è un allarme che ci dà il corpo, quindi abituiamoci,ora piu’ che mai , a bere tanto.

Acqua, naturalmente , e tisane, ma possiamo idratarci anche attraverso l’alimentazione: frutta e verdura, niente di piu’ piacevole. Manco a dirlo che anche la linea ne risentirà favorevolmente , aumentando la quota vegetale da assumere ogni giorno .La diuresi sarà attiva, l ’intestino regolare e il colorito ne trarrà vantaggio.

Per agevolare l’abbronzatura molti consigliano di assumere verdure e frutta col betacarotene, ma io sconsiglio di agevolare troppo l’abbronzatura, o almeno, di  abbronzarsi in maniera “selvaggia”.  I l contrasto  fra  l’abito da sposa e un viso molto scuro è micidiale.

Attenzione quindi all'abbronzatura. Una leggera doratura sarà piu’ che sufficiente.Ma l’abbronzatura ,poca o molta che sia,è bella su una pelle levigata ,senza disomogeneità di colore.

 

Pelle di seta.

 

Per avere l’effetto seta ,allora,prepariamoci per tempo.                                   

Ricettina naturale:

miele, un paio di cucchiai abbondanti , zucchero di canna, due cucchiaini, mandorle macinate grossolanamente,  (consistenza del cous cous ,diciamo così), due cucchiaini di succo di limone,un po’ di cannella. Non la dovete mangiare ma usare come scrub.

 

Mescolate, intiepidite a bagnomaria, ma giusto un po’. Spalmatela sul corpo mentre siete sotto la doccia, su pelle bagnata ma senza bagnoschiuma, si intende. Massaggiate insistendo sulle zone “degli spigoli” , come le chiamo io: gomiti e ginocchia, ma anche talloni, e  già che ci siamo, anche fondoschiena. Le parti che fanno attrito insomma, con le sedie, col tavolo, con la scrivania, o che sono costrette nelle scarpe.

Ho una vera e propria fissazione per i gomiti. Li osservo,e  anche i relativi proprietari. Spessissimo, anche donne belle e curate, li hanno da far pietà. I gomiti vanno esfoliati e idratati. Metteteci un olio, meglio ancora! Il cosiddetto "olio di gomito". Ho fatto la battuta!!! Perdonatemi, non ho resistito.

Gomiti a parte, dopo esservi ben bene strofinate sotto la doccia e risciacquate , procedete a lavarvi con un sapone delicato, meglio il sapone che il bagnoschiuma, anche quello per bambini va bene. Ultimo passaggio:idratazione. Chi preferisce la crema, chi il gel, chi l’olio . Io preferisco l’olio di mandorle o  l'olio di argan.

Con l’olio di argan ci farei di tutto, anche friggere le patatine. Se sarete costanti con questo trattamento completamente naturale e profumato, avrete una pelle liscia liscia. Va da sé che completerete l’opera con la depilazione, ma non devo dirlo certo io .

P.S.L’olio d’argan ha molteplici usi davvero, ormai è di moda, si trova in tutti i cosmetici. Meglio usarlo puro. Sui capelli come impacco, da aggiungere alle creme idratanti viso e corpo. Per chi vuole continuare sulla strada del naturale, ma si scoccia di fare la pappetta di cui sopra, puo’ usare il Savon noire, il sapone nero. Prodotto di origine marocchina usato negli hammam .Il procedimento d’uso è lo stesso . Strofinate insomma, se poi volete potete usare anche la spugna di loofha. Pelle splendida, luminosa, liscia. Già siete a posto.

 

Per il viso

 

 

Per il viso,dove la pelle è piu’ delicata e magari avete qualche problema specifico, affidatevi all’estetista di fiducia o al medico estetico. Un peeling naturale o anche un leggero peeling chimico agli acidi, vi aiuterà molto.

Il peelig chimico va pero’ effettuato in inverno ,in primavera ed estate è controindicato . La grana della pelle si assottiglia dove serve, l colorito diventa piu’ uniforme, si attenuano piccole rughette e macchie cutanee se presenti, e la pelle si rigenera e rivitalizza . Se invece avete bisogno solo di piccole cose,perchè siete già fantastiche di vostro(beate voi), l a parola d’ordine è pulire e idratare...ops ,sono due :) .

Una o piu’ pulizie del viso fatte bene, tanta cura quotidiana con creme giorno e notte e sieri, una maschera di tanto in tanto et voilà...siete splendide splendenti. Sta a voi e alla vostra estetista la scelta dei principi attivi:bava di lumaca, collagene, Q10, oro, acidi vari, la scelta è infinita.

 

E i capelli?

 

Già finito? Macchè: capelli e unghie , li abbiamo dimenticati?  Per i capelli affidatevi al vostro parrucchiere ,  che vi consiglierà dei trattamenti da fare in salone oltre che a casa, per avere una capigliatura sana e lucente.

 

Manicure e pedicure.

 

Per le unghie, pensate ad una manicure ( e pedicure) non troppo “invasiva”. Unghie non troppo lunghe, nemmeno troppo a punta, e non troppo ricche per quanto riguarda ricostruzioni e nail art.

Il "troppo" non va mai bene , questo in genere, ma con le spose ancora di piu’.

Basta poco per sembrare Moira Orfei (abito,trucco,parrucco,accessori...tanta roba insieme)  , quindi occhio sempre a non estremizzare troppo le vostre scelte in fatto di look.

Preventivamente fate un trattamento con acido folico, semplici compresse,s empre chiedendo al medico se potete, perchè otterrete benefici effetti per i vostri capelli e le vostre unghie.

Poi impacchi di olio di mandorle ,argan, oppure trattamenti alla paraffina.

 

Un’ultima cosa.Quel giorno sarete parecchio agitate(specie se non  avete una wedding planner...tiro acqua al mio mulino), farà caldo in molti casi, avrete un abito impegnativo, tutti gli occhi addosso, tanta gente intorno. E un bel po’ di emozione.

Sarete chiaramente fresche di doccia, ma ricordatevi che l’imprevisto è sempre dietro l’angolo. Consiglio quindi di usare una crema disodorante da applicare alle ascelle e poi sarete a posto. Due gocce del vostro profumo dietro le orecchie e ai polsi e via, siete pronte . Un buon trucco e una bella acconciatura faranno il resto.

 

 Qualche ora per voi e qualche amica in un centro dove farete un percorso benessere. Un regalo che meritate , dopo tanti mesi passati nei preparativi per il matrimonio. Potrebbe essere un bell'addio al nubilato, se organizzato in gruppo.

Negli ultimi giorni, quelli precedenti al matrimonio, non fate trattamenti che non avete mai fatto, ai quali potreste reagire male.

Non rischiate. Fate , invece, se potete, un percorso benessere anche di poche ore con un’amica in una spa  vicina,ce ne sono tante, e un bel massaggio la sera prima di andare a dormire.

Come avete visto, nessuna formula magica, nessuna ricetta miracolosa. Se le avessi avute le avrei usate per me . Solo un consiglio: pensate per tempo alla vostra pelle, alle vostre unghie, ai vostri  capelli, e agite con costanza; così non arriverete stressate ( anche per  questo ), al vostro matrimonio.

...e  continuate ,vi raccomando,anche dopo . Ciao bellezze .

Melina

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0